Blog: http://retebioregionale.ilcannocchiale.it

Le “belle” guerre di sistema, oroscopo Maya e sistema divinatorio Atzeco, riflessioni davanti al camino acceso, integrazione possibile solo se laica, piccolo progetto pacifista con Marinella Correggia…

Il Giornaletto di Saul del 4 novembre 2018 – Le “belle” guerre di sistema, oroscopo Maya e sistema divinatorio Atzeco, riflessioni davanti al camino acceso, integrazione possibile solo se laica, piccolo progetto pacifista con Marinella Correggia…

Care, cari, anni fa, in occasione di un anniversario della strage del 14/18, mi ritroverai a fare una diretta tv dal cimitero che custodisce i resti dei 1.909 ammazzati dai costruttori e non manutentori della diga del Vajont. Come sottofondo musicale ci infilai la canzone del Piave. E nel commento accennai a qualcosa come: caduti della guerra dei costruttori e cementificatori, come quegli altri, quasi mezzo secolo prima, nella guerra degli industriali e generali. Un vero hate speech. E mi fu cancellata la rubrica al TG3. Che si chiamava “Vivere!”, col punto esclamativo… (Fulvio Grimaldi)… – Continua: http://paolodarpini.blogspot.com/2018/11/commemorazione-della-vittoria-del-4.html

Italia esentata da sanzioni all’Iran – Scrive Marco Palombo: “Notizia da verificare: http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2018/11/02/iranitalia-forse-esente-da-sanzioni-usa_95aded7d-94cf-4d4d-b595-d38916d67755.html – Trump avrebbe esentato l’Italia dalla sanzioni contro l’Iran, insomma Germania, Francia e UK si oppongono alle sanzioni all’Iran e vorrebbero continuare a commerciare con il paese aggirando il sistema “dollaro”, l’Italia ha un altro percorso e già da qualche settimana. Ora questa strada diversa sembra quasi ufficiale. Ha un prezzo questa alleanza?”

Oroscopo Maya e sistema divinatorio Atzeco – L’oroscopo maya è una “invenzione” di José Argüelles. Infatti i Maya si erano estinti prima della conquista spagnola e quando Arguelles si dedicò allo studio del loro calendario astrologico i reperti ai quali egli fece riferimento erano riesumazioni avvenute durante la successiva cultura atzeca. Quella degli Atzechi erano la civiltà presente in Messico allorché arrivarono i conquistadores ed il loro sistema zodiacale può essere considerato affidabile… – Continua:https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2018/11/loroscopo-maya-il-sistema-divinatorio.html

Qatar. Il nemico/amico di Salvini – Scrive Marinella Correggia: “Nell’incredibile serie di voltafaccia che gli attuali membri del governo, nessuno escluso, hanno attuato rispetto a posizioni precedenti c’è anche questa: Salvini adesso va in Qatar per incontri politici e affaristici. Invece negli ultimi tempi all’opposizione, ecco quello che diceva: “Finalmente se ne accorge anche l’Arabia Saudita che il Qatar finanzia e fomenta il terrorismo. Bene, ma non basta”, commentava l’attuale vicepremier mentre chiedeva di “istituire immediatamente blocchi e controlli anche in Italia e in Europa sugli ingressi, i fondi e gli investimenti provenienti dal Qatar” (“Tutte le presenze islamiche organizzate, le pseudo associazioni e comunque tutte quelle che hanno ricevuto finanziamenti dal Qatar siano chiuse e sigillate”). Davvero ce n’è di che costruire un esemplare “prima e dopo” – come mai in precedenza…”

Treia. Riflessioni davanti al camino acceso – Un pomeriggio uggioso e piovoso me ne sto a Treia, davanti al camino acceso, a meditare? Diciamo a “riflettere” rielaborando pensieri e sensazioni. Questo è un buon esercizio di concentrazione, uno si lascia andare, osserva la fiamma, poi pian piano si appoggia allo schienale della sdraio… ed è fatta! Trovo che in questo modo si riesca a “percepire” la vera sostanza dei nostri pensieri, delle nostre pulsioni o preoccupazioni… – Continua:https://treiacomunitaideale.blogspot.com/2018/11/treia-riflessioni-spirituali-davanti-al.html

Roma. Prova d’orchestra – Scrive AVA: “Domenica 11 novembre 2018, ore 18, in Piazza Asti 5/a – Roma, proiezione del film “Prova d’orchestra”, del grande Federico Fellini. Allegoria sulla situazione sociale italiana in preda alla confusione in uno dei momenti più difficili della nostra storia recente. Un invito all’ordine e alla ricostruzione morale con  una galleria di musicisti bizzarri difficili da accordare al fine di produrre l’armonia di un concerto comune. Alla fine del film dibattito sui contenuti. Ingresso libero e gratuito. Info 333.9633050.”

Integrazione possibile solo se laica – …non è detto che sia impossibile creare una “integrazione” ed una collaborazione anche fra membri di culture e razze diverse. Siamo tutti esseri umani e non c’è alcuna differenza fra un nero, un bianco ed un giallo. Il problema subentra quando una certa comunità vuole far prevalere la sua “cultura” o “religione” o “idea politica” e cerca di imporla in un modo o nell’altro agli altri. Durante i miei viaggi in Africa od in vari paesi dell’Asia ho appreso che se ci si relaziona su un piano esclusivamente umano con gli altri non c’è nessuna difficoltà a dialogare e condividere emozioni e bisogni. L’amore è possibile… – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.com/2017/11/integrazione-possibile-solo-in-chiave.html

Caccia violenta (e forse inutile e dannosa) – Scrive Maria Bignami a commento dell’articolo https://paolodarpini.blogspot.com/2018/11/caccia-sempre-piu-violenta-ferrara-si.html?showComment=1541235943442#c5505026373621885336 -: “Cara Stefania, grazie, ho apprezzato molto il tuo articolo sulla caccia. Questo è stata la goccia che ha fatto traboccare il mio vaso. Da troppo tempo mi faccio queste domande. Cosa prova un animale (uomo) ad uccidere un suo simile solo per divertimento? E non certo per sopravvivere, come fanno in certe tribù nelle foreste…” – Continua in calce al link segnalato

Progetto pacifista – Scrive Marinella Correggia: “Qualcuno vuole ospitare questo progetto nel mese del centenario sulla fine della prima guerra mondiale? Progetto pacifista itinerante gratuito da realizzarsi in novembre 2018: due ore sulla fine delle guerre… – Continua: https://retedellereti.blogspot.com/2018/11/progetto-pacifista-itinerante-gratuito.html

Ciao, Paolo/Saul

………………………………….

Pensiero poetico del dopo Giornaletto:

“When you demand nothing of the world, nor of God, when you want nothing, seek nothing, expect nothing, then the Supreme State will come to you uninvited and unexpected…” (Nisargadatta Maharaj)

Pubblicato il 4/11/2018 alle 6.51 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web