Blog: http://retebioregionale.ilcannocchiale.it

Fierucola delle Eccellenze Bioregionali in progress, conoscenza delle piante commestibili, FB: pettegolezzi bufale e censura, la polizia del pensiero, NATO per la morte, l’obiettivo del bene comune, canti e danze Baul, l’Italia s’è desta?…

Il Giornaletto di Saul del 8 novembre 2018 – Fierucola delle Eccellenze Bioregionali in progress, conoscenza delle piante commestibili, FB: pettegolezzi bufale e censura, la polizia del pensiero, NATO per la morte, l’obiettivo del bene comune, canti e danze Baul, l’Italia s’è desta?…

Care, cari, quello dell’8 dicembre è ormai diventato un appuntamento importante per la promozione della creatività culturale, artigianale ed agricola della comunità treiese. La Fierucola delle Eccellenze Bioregionali  è iniziata quattro  anni fa sotto il mercato coperto del centro storico di Treia poi  si è tenuta a Passo di Treia e quest’anno (per esigenze logistiche) sarà ospitata per la seconda volta nella frazione di Chiesanuova di Treia. La Parrocchia pone a disposizione la grande  struttura coperta dell’Oratorio dove gli espositori potranno mettere in mostra le loro creazioni e produzioni senza temere vento, pioggia o neve. L’Oratorio infatti è ben protetto, illuminato e riscaldato, oltre ad un grande salone che potrà ospitare una quarantina di banchetti c’è anche una sala adiacente in cui poter svolgere varie attività culturali… – Continua: https://treiacomunitaideale.blogspot.com/2018/11/chiesanuova-di-treia-8-dicembre-2018.html

Dissesto idrogeologico in Italia – Scrive Marco Bersani: “Il Rapporto sul Dissesto idrogeologico 2018, redatto dall’Istituto Superiore per la Protezione Ambientale (Ispra), così conclude: “L’Italia è un paese ad alto rischio di dissesto idrogeologico. Frane e alluvioni dovrebbero essere la nostra prima preoccupazione: la sicurezza del territorio dovrebbe essere la priorità, per l’economia e per la salvaguardia delle stesse popolazioni e dell’ambiente”

Conoscenza delle piante commestibili e successiva produzione agricola – L’uomo nell’antichità ha basato la sua alimentazione sul riconoscimento di piante commestibili. Questo lento percorso di avvicinamento al mondo botanico ha richiesto migliaia di anni finché attraverso l’osservazione dei cicli naturali e la comprensione di quali fra le piante offrissero maggiori risultati per il suo nutrimento, l’uomo apprese a seminare, coltivare e raccogliere il suo cibo. Questo processo sancì anche l’inizio del processo della civiltà umana come noi la conosciamo… – Continua: http://bioregionalismo-treia.blogspot.it/2017/11/ambiente-bioregionale-e-produzione.html

Morrona di Terricciola. Cesteria – Scrive 1,618: “L’arte dell’intreccio di cesti è una delle pratiche più antiche dell’uomo: intrecciando rami ed altre fibre vegetali si possono creare manufatti robusti, leggeri e belli, con Andrea Magnolini a Morrona di Terricciola (Pisa) il 18 novembre 2018. Info: associazione@1virgola618.it”

Internet. Pettegolezzi, bufale e censura – Scrive Fulvio Grimaldi: “…La stagione del nostro scontento ci offre una moltitudine di castrazioni chimiche, altro che Salvini. Facebook e l’intera confraternita di Silicon Valley,  ci fanno parlare soltanto se diciamo cose in linea; leggi che ostracizzano e puniscono quanti dai più munifici e disinvolti produttori di fake news della storia del giornalismo vengono accusati di fake news; storici bastonati, segati, incarcerati perché fanno il loro mestiere di perenne rivisitazione della Storia; scienziati di minoranza coperti d’onta dagli scienziati di maggioranza e, ora, l’arma fine-libertà-d’espressione, la querela tappa bocca!…” – Continua:https://paolodarpini.blogspot.com/2018/11/pettegolezzi-bufale-e-censura-su.html

Mio commentino: “A dimostrazione della censura continuata e senza limiti ho ricevuto la solita notifica da FB: “Ti è stato temporaneamente impedito di iscriverti a gruppi che non gestisci e pubblicarvi contenuti. La restrizione durerà fino a: 14 novembre alle ore 07:41. Se ritieni che il contenuto rispetti i nostri Standard della community, faccelo sapere…” – Al che ho risposto: “Non ritengo di aver commesso alcuna infrazione, la vostra è semplice censura ideologica…”

La polizia del pensiero. Recensione – Ho letto il libro “La Polizia del Pensiero” che mi ha regalato Vittorio Marinelli, curato da Claudio Moffa, che è un compendio di interventi sul tema della libertà di espressione e sulla repressione per legge del pensiero. Sostanzialmente nel testo si prende in esame l’impossibilità giuridica di svolgere una ricerca storica non allineata con la “storia ufficiale”, soprattutto sui fatti relativi all’ultima guerra, in seguito alla “codificazione della verità ufficiale” scritta dai vincitori…” – Continua: http://saul-arpino.blogspot.com/2009/07/olocausto-liberta-di-espressione-e-di.html

Bologna. Santa Ildegarda con Altieri – Scrive Roberta: “L’8 novembre 2018, h 19,30, previsto intervento di Giuseppe Altieri all’Incontro su Ildegarda di Bingen dai Frati dominicani, presso il circolo culturale San Tommaso d Aquino, via San Domenico 1, Bologna. Info: Roberta 3772508984”

NATO per la morte – Scrive Manlio Dinucci: “Il Muos (Mobile User Objective System) è un nuovo sistema di comunicazioni satellitari che potenzia la capacità offensiva statunitense su scala planetaria. Il sistema è costituito da una configurazione iniziale di quattro satelliti (più uno di riserva) in orbita geostazionaria, collegati a quattro stazioni terrestri: due negli Stati uniti una in Sicilia e una in Australia. Il Muos, già in funzione, diverrà pienamente operativo nell’estate 2019 raggiungendo una capacità 16 volte superiore a quella dei precedenti sistemi…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2018/11/07/nato-per-la-morte-dal-muos-alle-bombe-nucleari-tutte-le-istallazioni-nocive-della-nato-in-italia/

Roma. Yemen – Scrive Lista No Nato: “Ieri mattina un gruppo di attivisti sardi si è recato al Quirinale esponendo negli ultimi 3-400 metri uno striscione contro “il massacro in Yemen”. I partecipanti sono stati identificati e hanno ottenuto di poter manifestare all’ inizio dei Fori Imperiali. Per ora diffondo la notizia appena conosciuta, ma l’ azione merita un plauso, che da parte nostra ci sarà…”

L’obiettivo del bene comune – Scrive Franco Libero Manco: “L’interdipendenza è la realtà a cui sono legate indissolubilmente tutte le cose: essere in sintonia con il proprio contesto aiuta al funzionamento armonico del tutto; apprezzando il valore delle diversità si apre la mente e la coscienza a considerare ogni cosa come membra dello stesso organismo, tessere del medesimo mosaico, note della stessa sinfonia…” – Continua: http://www.circolovegetarianocalcata.it/2018/11/07/armonizzare-le-forze-eterogenee-con-l%E2%80%99obiettivo-del-bene-comune/

USA. Mezzo termine – Scrive Oleg Morozov: “Martedì 6 novembre si sono svolte le elezioni di metà mandato per il Congresso degli Stati Uniti. Secondo le ultime proiezioni, i repubblicani hanno mantenuto la maggioranza assoluta al Senato degli Stati Uniti, contando 52 seggi sui 50 che servivano, tuttavia hanno perso la maggioranza nella Camera dei Rappresentanti…”

Baul. Canti e danze come meditazione – Scrisse Osho: “Se ti perdi nel canto, sei perso in nadabrahma, sei perso nel “suono senza suono”. Ma il canto e la danza dei Baul non sono ritualizzati. Non c’è rituale. Ogni Baul è individuale. Non troverai due Baul che cantano la stessa canzone o che cantano allo stesso modo, e non troverai due Baul che ballano la stessa danza o ballano allo stesso modo…” – Continua: https://riciclaggiodellamemoria.blogspot.com/2018/11/baul-canti-e-danze-come-meditazione.html

Amicizia da rivedere – Scrive Caterina Regazzi a integrazione del suo articolohttps://retedellereti.blogspot.com/2018/11/il-senso-dellamicizia-casa-val-di-sasso.html?showComment=1541583987895#c5898593228362555243 – : “Ripensando a quel che ho scritto a proposito dell’amicizia, forse sono stata un po’ “buonista”. Non sempre accettiamo l’amico che ci dice quel che non vogliamo sentirci dire. Dalla teoria alla pratica si arriva alla coerenza anche con tanta pazienza e amore per sé stessi….”

L’Italia s’è desta? – Scrive Andrea Bizzocchi: “Mi domando se tutti coloro che criticano il governo attuale siano consapevoli che l’Italia dal novembre 2011 in poi aveva avuto quattro governi non eletti e sponsorizzati/sostenuti/imposti dalla UE. Tra le perle di questi quattro governi ricordiamo la riforma Fornero (Monti), un aumento record per la spesa in armamenti (Letta), truffa a milioni di risparmiatori in aggiunta al Jobs Act (l’innominabile), venti miliardi regalati alle banche (Gentiloni). Allora io mi domando se in questo mondo alla rovescia due più due fa sempre quattro. Perché mi pare evidente che se la UE per mezzo dei suoi alti commissari non eletti ha approvato tutte queste manovre ma non quella del popolo del governo gialloverde, le cose dovrebbero essere abbastanza chiare anche per coloro che danno contro a Di Maio e Salvini…” – Continua:https://altracalcata-altromondo.blogspot.com/2018/11/litalia-se-desta.html

PS: Colgo l’occasione per invitare chi non abita troppo lontano alla conferenza “Noi, schiavi della Matrix” che terrò venerdì 9 novembre 2018, ore 21, all’Hotel Flaminio di Serrungarina di Tavernelle (PU). Chi è interessato contatti preventivamente Vilmo: 339.1117971

Ciao, Saul/Paolo

…………………………………

Pensieri poetici del dopo Giornaletto:

“La coscienza che si risveglia e non il socialismo è temuta dai governi e dai capitalisti.” (Leone Tolstoj)

………………

“Corpo fisico
con percezione sensoriale
pur nella semplicità metodica
non permetterò a nessuno
di recintare la mia volontà”
(Gianni Donaudi)

Pubblicato il 8/11/2018 alle 6.21 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web